Disturbi correlati a sostanze

Il DSM-V, il Manuale dei Disturbi Mentali giunto ormai alla quinta edizione, descrive i disturbi correlati a sostanze come modalità disfunzionali di funzionamento causate dalla dipendenza. Il manuale integra diversi tipi di sostanze in grado di provocare uno stato di addiction. Rientrano in queste sostanze il tabacco, sedativi, ansiolitici, ipnotici, alcool, caffeina, allucinogeni, cannabis, inalanti (ad esempio…

Read More